In questa recensione analizziamo lo scaldavivande Thermal Enjoy, valutando le caratteristiche e mettendo a disposizione le nostre opinioni.

Lo scaldavivande Thermal Enjoy è di tipo passivo, significa che non potrai utilizzarlo come un fornetto elettrico, ma che il compito dello scaldavivande sarà tenere caldo il cibo contenuto. Lo scaldavivande ha un costo di quasi 23 Euro, non particolarmente basso considerando la tipologia di dispositivo.

enjoy

Vediamo prima, però, gli aspetti positivi. Lo scaldavivande fa parte della categoria portavivande, significa che potrai portare con te il cibo preparato da casa, senza doverti recare al bar o al ristorante tutti i giorni, ma anche che potrai usare questo prodotto per mantenere le proprietà degli alimenti, anche se decidi di organizzare un picnic e non solo per mangiare qualcosa in ufficio. Il design è il punto di forza dello scaldavivande, bianco, potrai riporlo in un armadietto, oppure sotto la scrivania, portando con te solo i due contenitori necessari per trasportare gli alimenti.

Il portavivande Thermal Enjoy assomiglia molto a una pentola, con i manici in contrasto rispetto al resto del prodotto. Una volta aperto, il portavivande ha un piatto interno, dove si possono inserire direttamente le pietanze. Dopo l’uso, tutto può essere lavato comodamente in lavastoviglie, dato che non ci sono circuiti elettrici all’interno.

Lo scaldavivande Enjoy non si può chiudere ermeticamente e non c’è modo di isolare le pietanze termicamente. Questo è un piccolo difetto che non passa inosservato, perché riduce drasticamente il tempo in cui il cibo può essere tenuto al caldo. Nonostante questo, il portavivande evita le pericolose fuoriuscite di prodotto. Come trasporto, seppure l’impatto estetico sia buono, il peso non indifferente del portavivande, quasi un chilo e mezzo per una capienza di poco più di un litro e mezzo, va contro l’esigenza pratica di trasportare velocemente il pranzo, magari con la possibilità di inserire lo scaldavivande nella borsa da lavoro.

La conseguenza è che, per il suo prezzo, alcuni clienti abbiano preferito altri prodotti, in grado, magari, anche di scaldare e di portare più pietanze, invece che rivolgersi al portavivande Enjoy. L’uso migliore può essere fatto durante il periodo primaverile, quando si intende portare un dolce, oppure qualcosa di più fresco da conservare. Per quanto riguarda le pietanze calde, invece, sarà importante tenere conservati gli alimenti solo per il tempo strettamente necessario, al massimo per due ore, nel portavivande Thermal Enjoy.

Thermal Enjoy

Thermal Enjoy
6.2

Voto

6/10

    Pros

    • - Design interessante

    Cons

    • - Sistema di chiusura non perfetto